Post più vecchio Post più recente

Partire da sè e chiudersi dentro

 


Il Ricciocorno Schiattoso - Commento a: 


Gran bella cosa l’autocoscienza, ma credo che negli ultimi cento anni di introspezione ce n’è stata fin troppa. Anche da parte maschile. Si sono guardati molto dentro, i maschi, e hanno rivendicato ampiamente la loro “natura di maschi” e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Tempo fa si diceva: partire da sé… Il problema è la gente non è mai partita, è rimasta chiusa dentro di sé, da lì non ha iniziato nessun viaggio… Ci guardiamo dentro, scopriamo tutto ciò che ci rende unici e diversi e originali e speciali e questo è meraviglioso, ma da quello che osservo intorno a me la gente ha dimenticato che cosa ci unisce, che cosa ci rende tutti esseri umani… Vedo molta poca empatia in giro, vedo poca compassione, vedo poca pietà… Molto poca. Vedo un deserto emotivo. Lo vedo nel cadavere sulla spiaggia tra i bagnanti indifferenti, lo vedo nella freddezza con cui si augura uno strupro ad una donna, lo vedo nella scarsa indignazione di fronte a bambini trascinati come delinquenti e ragazzi morti senza ragione in un lago di sangue, cadaveri e dolore liquidati con qualche ridicola bugia di fronte alla quale lo sdegno si limita a qualche click… Empatia: sentire dentro, essere capaci non solo di comprendere, ma di sentire il medesimo stato d’animo dell’altro da sé, di entrare in sintonia: l’empatia è alla base di ogni rapporto costruttivo, non vi è possibilità di legame se non c’è empatia. E allora questo progetto fotografico che attraverso il vecchio adagio “mettiti nei suoi panni” ci invita ad aprirci agli altri, ad entrare nel loro mondo, a comprendere il diverso ad un livello più profondo, a sentirlo da dentro, lo adoro. Perché è questo che manca: sentire gli altri, sentire con gli altri, sentire che l’altro non è troppo diverso da noi. E’ la chiave per smettere di fargli del male. Adoro questo signore e lo ringrazio. Mi ha davvero commosso.

Leave a Reply

Powered by Blogger.
© 2010 Massimo Lizzi Suffusion theme by Sayontan Sinha. Converted by tmwwtw for LiteThemes.com.