Post più vecchio Post più recente

Gheddafi ucciso come Mussolini?

Il paragone tra la fine dell'ex leader libico e quella del duce mi convince solo in parte, perchè Mussolini fu ucciso quando la guerra doveva ancora finire, non si era ancora costituito il potere della nuova Italia e i partigiani non erano nelle condizioni di poter tenere e gestire il prigioniero, nè si fidavano degli alleati i quali avrebbero preteso gli venisse consegnato. I partigiani non avevano interesse al suo silenzio in un eventuale processo. Tra i capi della Resistenza non c'erano ex dirigenti del regime fascista. Inoltre, successe nel 1945, un'epoca in cui la concezione del diritto internazionale, del diritto di guerra era meno evoluta di quella di oggi.
Se la fine di Mussolini, lo scempio di Piazzale Loreto poteva essere vissuto come una macchia disonorevole per la guerra di liberazione, in contraddizione con i suoi valori e ideali, la fine di Gheddafi, il suo linciaggio, la sua esecuzione non disonora l'aggressione alla Libia più di quanto non lo sia già, ne è l'epilogo coerente, semmai evidenzia il disonore al grande pubblico. L'esecuzione di Mussolini gettò un'ombra sulla Resistenza, l'esecuzione di Gheddafi getta una luce sulla Nato e sul Cnt.

* * *

Il CLN non decise di uccidere Mussolini per liberarsi di un testimone scomodo. Nè lo fece per conto terzi. L’uccisione di Gheddafi non è paragonabile all’uccisione di Mussolini, se non apparentemente. Il paragone è molto azzardato come ogni paragone che mette a confronto un fatto storico e un fatto attuale. Mussolini e Gheddafi sono due dittatori morti per uccisione violenta da parte dei loro antagonisti sostenuti da alleati stranieri. Le analogie si fermano qui. Mentre il confronto vorrebbe usare la guerra di liberazione italiana per spiegare quella libica. Così come si usa il confronto con le primavere arabe di Tunisia ed Egitto. Si usano le analogie per spiegare quello che avviene in Libia, perchè quello che avviene in Libia non è chiaro, non è sufficientemente conosciuto. Ma torniamo al confronto con il nostro '43-45 e vediamo alcune importanti differenze.

La Nato ha sempre negato di avere Gheddafi come obiettivo. Ha sempre trattato il Colonnello come un affare interno alla Libia. Anche l’ultimo giorno, dopo aver bombardato il suo convoglio in fuga, ha negato di essere a conoscenza del fatto che in quel convoglio ci fosse Gheddafi.
Al contrario, gli alleati avevano esplicitamente Mussolini come obiettivo: farlo prigioniero di guerra. La sua consegna alle Nazioni Unite era esplicitamente disposta nel patto di armistizio del 1943.

Il CLN rivendicò l’esecuzione di Mussolini.
Il CNT non rivendica l’esecuzione di Gheddafi, dichiara di non sapere con esattezza come è morto, non esclude sia successo durante una sparatoria, magari proprio per mano dei lealisti.

Due giorni precedenti la cattura, il CLN emise una sentenza in cui condannava a morte tutti i massimi gerarchi fascisti catturati, in quanto responsabili di aver abolito le libertà costituzionali e portato l’Italia alla catastrofe della guerra. Subordinando tuttavia la decisione finale alla sentenza di un tribunale militare. Non si conosce analogo documento del CNT. D’altra parte, Gheddafi non può essere accusato di aver abolito le libertà costituzionali (ha abolito una monarchia subalterna agli stranieri), nè di aver portato il paese alla guerra. Non ha aggredito i paesi belligeranti, ha invece subito una aggressione. Mussolini aveva consegnato il paese all’occupazione tedesca e rifiutava di firmare la resa ai partigiani solo per timore di firmarla prima dei tedeschi e poter essere accusato da loro di tradimento. Gheddafi con tutti i suoi limiti è stato semmai garanzia di sovranità e indipendenza nazionale.

Mussolini viene giustiziato il 28 aprile, il giorno dopo la cattura, mediante fucilazione. Dal momento della cattura al momento della fucilazione è trattato civilmente come un prigioniero di guerra. Il CLN non attende i tempi della sentenza di un tribunale di guerra, perchè teme di dover consegnare il prigioniero agli alleati, secondo quanto disposto dal trattato di armistizio. Il CLN non ha la piena disponibilità del prigioniero Mussolini. Il CLN non era il governo della nuova Italia. Il CNT è il governo della nuova Libia e ha la piena disponibilità del prigioniero Gheddafi, i suoi miliziani lo uccidono quasi subito dopo averlo catturato, durante un linciaggio.

* * *

Il paragone è stato fatto un po' da tutti. E' venuto in mente anche a me. E' un paragone ovvio. E' anche un paragone nobilitante, che dà un senso a tutta la storia, perchè se Gheddafi è Mussolini, il CNT è il CLN e gli alleati sono sempre quegli alleati, e tutto il conflitto è una guerra di liberazione. Secondo me, neanche una di queste cose è vera.

A livello immaginifico, il paragone fa particolarmente leva sullo scempio di Piazzale Loreto. Ma si trattò dello scempio su un cadavere che, anche se vergognoso, è altra cosa dallo scempio su una persona ancora in vita. Mussolini non è stato ucciso subito dopo la cattura, ma il giorno dopo. Tra la cattura e l'uccisione non risulta gli sia stato torto un capello. E' stato ucciso mediante fucilazione al petto. Esecuzione prevista dai codici militari per i soldati nemici o disertori. Al petto, a differenza che alla schiena, significa reato gravissimo ma non disonorevole. Era l'esecuzione che voleva per sè Saddam Hussein, reputando umiliante l'impiccagione in quanto prevista per i delinquenti comuni. Un rito un po' diverso dallo sparare ad una persona, ferirla, pestarla, ridurla ad un cencio coperto di sangue, metterla in ginocchio e spararle un colpo alla tempia.


Riferimenti:
Il testamento di Muammar Gheddafi (Resistenze.org)
Ammazzeranno Gheddafi - Giovanni Fasanella - Cadoinpiedi.it
Perché hanno ucciso Gheddafi - Giovanni Fasanella - Cadoinpiedi.it
Se ucciso dopo la cattura, la morte di Gheddafi è un crimine di guerra. Necessaria un'inchiesta - Amnesty
Ecco tutte le bugie che ci hanno raccontato sulla guerra libica - Amadeo Ricucci, giornalista Rai
Morte di un riformatore - Gian Paolo Calchi Novati - il manifesto 
Kalashnikov e telefonini lo scempio del branco - Adriano Sofri - Repubblica 
Clinton jubilant over Gaddafi's death: "We came, we saw, he died"(CBSNEWS)

Leave a Reply

Powered by Blogger.
© 2010 Massimo Lizzi Suffusion theme by Sayontan Sinha. Converted by tmwwtw for LiteThemes.com.