Post più vecchio Post più recente

Ignorare Giovanardi (o gli insulti alle donne lesbiche)?



Carlo Giovanardi ha equiparato il bacio tra due donne in pubblico al fare la pipì per strada. Ne è seguito un vespaio di reazioni, dall'indignato al sarcastico. Qualcuno ha proposto di iniziare ad ignorarlo, per non fargli pubblicità. Idea improbabile da mettere in pratica. Giovanardi è una figura pubblica, un rappresentante del popolo, persino un ex ministro della repubblica. Quando un personaggio pubblico, un uomo della politica e delle istituzioni esterna provocazioni demenziali (ammesso non ritenga di esprimersi sul serio, in tutta buona fede), oscurarlo è impossibile. Sarà comunque condiviso da una parte dell'opinione pubblica. Mentre tutti i media lo riterranno una buona occasione di vendita e di intrattenimento. Ci sarà sempre qualcuno a voler reagire. L'indifferenza ha senso se censura le provocazioni, molto meno se censura solo le reazioni al provocatore. Il silenzio può essere interpretato in tutti i modi. Da "chi tace acconsente" a "non è importante". Ma cosa non è importante, Giovanardi o insultare le donne lesbiche, o entrambi? Alla fine, chi tace sta zitto. Allora, è meglio reagire, trovare di volta in volta il modo più appropriato. Non male le tante foto apparse sui profili di Facebook, ritraenti baci saffici. Giovanardi, in modo caricaturale, grottesco, insolente, rappresenta la parte omofoba della società. Molti omofobi magari tacciano per vergogna, si limitano a pensare in quel modo, e di tanto in tanto dicono una parola, una battuta, all'apparenza normale e innocua, in realtà un'offesa latente. Nei loro confronti, la polemica può servire come un vaccino. Un modo per dire loro: "Guardate, se pensate così, se dite così, siete come Giovanardi!"


Argomenti correlati:
"Due donne si baciano per strada? Come fare pipì in pubblico" (Liquida, 13.02.2012)
Lesbian Kisses - Top 10 Lesbian Movie Kiss / Kisses (YouTube)

Leave a Reply

Powered by Blogger.
© 2010 Massimo Lizzi Suffusion theme by Sayontan Sinha. Converted by tmwwtw for LiteThemes.com.