Post più vecchio Post più recente

Marco Rizzo, Kim Jong-il e i cartelli elettorali



Marco Rizzo, sul sito del suo partito, esprime cordoglio per la morte di Kim Jong-Il.
Il  Segretario del Partito Marco Rizzo e il Responsabile esteri Alfonso Galdi , hanno  espresso dolore e presentato le proprie condoglianze al popolo nordcoreano per la morte di Kim Jong-il,  guida della causa rivoluzionaria dell’ideologia Juche e del Partito, dell’esercito e del popolo della Repubblica Democratica Popolare di Corea.
Un assessore del comune di Torino e esponente abbastanza di "sinistra" del PD piemontese coglie la palla al balzo sulla sua pagina di Facebook, per apprezzare l'ostracismo a sinistra nella politica delle alleanze del suo partito.
Apprendo che esiste il PCSP, partito comunista sinistra popolare. Che il segretario è Marco Rizzo. Che sono affranti dalla morte di Kim Jong-il, guida e faro dei noti ideali rivoluzionari nord coreani. Mi rincuora sapere che non ci saranno più cartelli elettorali così ampi da averci a che fare.
Bisogna però ricordare che Marco Rizzo era il numero due di Diliberto, votò la fiducia a Prodi, fece parte della maggioranza che appoggiò il governo D'Alema e il governo Amato. Nel 2001, sempre con il Pdci, fece parte della coalizione dell'Ulivo che sosteneva Rutelli e Fassino ed escludeva Rifondazione Comunista.

Sul fatto che la solidarietà con un regime come quello nordcoreano sia inaccettabile sono d'accordo. E anch'io mi sentirei sollevato dal non dovermi alleare con chi esprime una tale vicinanza. Mi chiedo però se sia proporzionato considerare qualcuno più bandito di qualcun altro. A sinistra abbiamo dirigenti e partiti che hanno espresso attivo e partecipato consenso a guerre e aggressioni militari. Che hanno chiamato "diritto all'autodifesa" i bombardamenti su Gaza, con la morte di 1400 persone. Come già esposto sopra, tutti questi e Marco Rizzo sono stati insieme, per anni e senza neanche litigare. Perchè avrebbero dovuto? Basta levarne uno, per rimanere in buona compagnia?

Leave a Reply

Powered by Blogger.
© 2010 Massimo Lizzi Suffusion theme by Sayontan Sinha. Converted by tmwwtw for LiteThemes.com.